Jazz d’avanguardia e rivisitazione del passato, improvvisazione istantanea e composizione contemporanea (ma molto altro ancora), sono stati i contenuti salienti di “Oltremente Festival 2014”. La rassegna, organizzata dall’Associazione Culturale Quattroetrentatre, si è svolta nella magnifica cornice scenografica di Piazzetta Torre, una piccola ma confortevole banchina irregolare, punto di riferimento del borgo marinaro di Punta Secca in provincia di Ragusa.

leggi l’articolo completo su: http://www.jazzitalia.net/IoCero/Oltremente2014.asp#.Vyt-zrT5ZFN